R.T.O. con il comitato regionale

R.T.O. con il comitato regionale

R.T.O. con il comitato regionale

Commenti disabilitati su R.T.O. con il comitato regionale

Nella serata di  lunedì 30 gennaio 2017 vi è stata la consueta riunione stagionale con il comitato regionale presso la Sezione di Trieste “R.C. Pieri”; ospiti della riunione il Presidente del C.R.A. Massimo Della Siega (Sez. di pordenone) e Andrea Merlino (Sez. di Udine).
Dopo l’introduzione da parte del Presidente di Sezione Gerardo D’Auria, ha preso parola uno dei due ospiti della serata: il presidente Massimo Della Siega.
L’ospite ha aperto la serata con un discorso sulla “Preparazione Mentale”, sottolineando come la concentrazione risulti determinante per comprendere appieno tutte le situazioni che una gara può presentare, e quindi per poter prendere le decisioni più opportune al fine di compiere una buona prestazione.
Inoltre, il Presidente Massimo della Siega ha messo in corrispondenza biunivoca la preparazione mentale e quella atletica, sottolineando come una buona preparazione dal punto di vista atletico influenza la condizione psicologica di un arbitro, e viceversa.

Il Presidente Massimo della Siega durante la sua esposizione.

Il Presidente Massimo della Siega (nella foto a destra) continua la sua esposizione rifacendosi a una conferenza di un noto allenatore di pallavolo: “Julio Velasco”.
Julio Velasco parla degli errori che un atleta può commettere e come rapportarsi con essi.
Velasco afferma che la colpa degli errori non è mai da attribuire a qualcun altro e che l’azione è oramai passata e dunque, è necessario concentrarsi sull’azione successiva.
Inoltre, Velasco dice che l’allenamento e la determinazione non portano alla perfezione, semplicemente migliorano l’atleta, che deve adattarsi a una determinata situazione e scegliere l’azione migliore per quella situazione. Azione che è inevitabilmente diversa di volta in volta.
Nella seconda parte della riunione, il Presidente Massimo della Siega cede parola al secondo ospite della serata: Andrea Merlino.
Merlino, con il suo intervento, ha permesso ad alcuni arbitri di riflettere su casistiche di gioco avvenute sui campi di calcio della regione.
Al termine della riunione, la sezione ha potuto gustare un ottima pizza e gli argomenti trattati in sezione hanno trovato una loro continuazione.

Back to Top