Polo Sezionale

Polo Sezionale

Un’adeguata prestanza fisica è una condizione necessaria per portare al termine una gara cercando di rimanere lucidi in ogni decisione presa.

Essendo, quindi, un aspetto così rilevante ai fini della prestazione, la nostra sezione mette a disposizione due allenamenti settimanali, diretti da preparatori con esperienza, per cercare di far arrivare ogni associato al massimo della sua condizione atletica, migliorandone considerevolmente le prestazioni all’interno del campo.

I POLI DI ALLENAMENTO

Nella cornice del campo sportivo “Massimiliano Starc” dell’ A.S.D Sant’Andrea San Vito situato in Via Vittorio Locchi, si svolgono le tre sessioni di allenamento a disposizione di ogni associato. I tre allenamenti prendono luogo rispettivamente:

-lunedì dalle ore 18.30 alle ore 20.00

-mercoledì dalle ore 18.00 alle ore 19.00

-giovedì dalle ore 20.30 alle ore 22.00

PREPARAZIONE ATLETICA

Un mix di esplosività nello stretto e di resistenza sulle lunghe distanze, questa è l’alchimia perfetta e che viene cercata di raggiungere negli allenamenti. Volta per volta, con un po’ di buona volontà, si può alzare l’asticella dello sforzo fisico richiesto, così da essere preparati al meglio per il momento in cui si scenderà in campo.

TEST ATLETICI

Essendo, come è stato sottolineato nei punti precedenti, la condizione fisica fondamentale nel ruolo di arbitro, nasce l’esigenza di porre dei limiti minimi da raggiungere per SAM_0678avere la possibilità di scendere in campo ad arbitrare. Per misurare quindi il grado di preparazione di ogni associato, vengono richieste due prove fisiche allo stesso: uno scatto sui 40 metri, e lo “yoyo test”. Per lo scatto è richiesto che questo venga eseguito entro un limite di tempo, mentre lo “yoyo test” consiste in delle serie di navette sui 20 metri, il ritmo con cui eseguirle è regolato da una traccia audio che segue diverse velocità che saranno ripetute per una o più ripetizioni. Entrambi i test hanno un limite minimo da raggiungere, questo limite può cambiare in base a due aspetti: il sesso di chi esegue le prove, e l’età (che determina la selezionabilità dello stesso).

Socials

Back to Top