Premi

Premio Sezionale “Roberto Terpin”

Assegnato ad un Arbitro Effettivo distintosi per la costante disponibilità e partecipazione.

12171884_10205434198794622_1807523764_o

 

Roberto Terpin è stato uno dei massimi dirigenti della nostra Sezione. Arbitro di “serie A”, grande uomo per qualità umane e principi morali, vero padre di molti associati, è sempre riuscito a trasmettere ai giovani la sua grande passione per la nostra attività. Ha lasciato un’impronta indelebile in tutti noi.

Nella foto, l’ultima premiata del trofeo: Martina Zonta

 

 

Premio Sezionale “Angelo Mocarini”

Assegnato ad un Arbitro Effettivo, in età selezionabile, distintosi per doti tecniche e senso di appartenenza.

 

 

 

 

Uomo forte e deciso, cordiale e gentile, Angelo Mocarini ha saputo portare la propria esperienza di uomo e di arbitro al servizio della Sezione ed, in particolare, dei giovani. Il suo ricordo ed i suoi insegnamenti sono ancora vivi nel cuore di tutti coloro che hanno avuto l’onore di conoscerlo ed apprezzarlo.

 

Nella foto, l’ultimo premiato del trofeo: Marco Anaclerio

 

 

 

Premio Sezionale “Egone Mayer”

Assegnato a un Osservatore Arbitrale per il costante impegno profuso a favore dell’Associazione.

20151018_200111

 

Presidente Onorario, Egone Mayer ha saputo incarnare appieno lo spirito di appartenenza alla nostra sezione. Grazie alla coscienza delle proprie radici è riuscito a raggiungere livelli di eccellenza approdando alla CAN sia come Arbitro che, in seguito, come componente della Commissione. E’ stato un Presidente di Sezione sempre vicino a tutti gli Associati.

 

Nella foto, l’ultimo premiato del trofeo: Simone Badan

 

 

 

Premio Sezionale “Raffaele Litteri”

Assegnato ad un giovane Arbitro Effettivo particolarmente distintosi tra i neo-immessi.

 

 

Arbitro già dal lontano 1951, profondo conoscitore del regolamento, Raffaele Litteri, ha saputo illuminare la vita della nostra Sezione con l’intelligenza, l’esperienza ed il suo grande carisma. Dopo 6 anni alla CAI ha terminato la sua  esperienza “sul campo”. Diventato Benemerito nel 1967, è stato Consigliere, Segretario e Presidente di Sezione. Dal 1965 al 1970 è diventato Organo Tecnico Regionale ed in seguito, componente CAD. Il Regolamento è sempre stato il suo pane quotidiano ed il filo conduttore degli innumerevoli Corsi Arbitri che ha tenuto con grande passione.

Nella foto, l’ultimo premiato del trofeo: Lorenzo Savarin

 

 

 

Premio Sezionale “Gianfranco Spangaro”

Assegnato ad un Arbitro Effettivo, in età selezionabile, particolarmente distintosi per i risultati tecnici

IMG-20151015-WA0005

 

Appassionato di calcio Gianfranco è diventato Arbitro il 25 aprile 1965, restando a disposizione della Commissione Arbitri Regionale per otto Stagioni. Dal 1972 al 1974 è stato inserito nell’organico della Commissione Arbitri Dilettanti. A luglio del 1974 è stato promosso alla Commissione Arbitri Semi-Professionisti, oggi C.A.N. PRO, dove ha esordito il 29 settembre 1974 nella partita Forlì – Felino. E’ tornato in Regione nel 1975 dove è diventato addetto stampa Regionale ed O. A.  l’08 settembre 1976. Nella Stagione 1983/1984 è stato Delegato Tecnico Provinciale e, in seguito Vice Presidente e Componente C.A.R. fino al 1992. Vice Presidente Sezionale per sei anni.

-Nella foto, l’ultimo premiato del trofeo: Nemanja Panic

Socials

Back to Top